×

Avviso

Non ci sono cétégorie

È trascorso un anno dallo scatto che immortalava il sindaco Gianguido D'Alberto in una Teramo deserta nel giorno della celebrazione della Liberazione. Oggi, 25 aprile, il primo cittadino del capoluogo teramano rinnova il tradizionale rito presso il monumento ai caduti ancora in un contesto di emergenza sanitaria ma con una speranza più concreta di uscita dalla crisi pandemica e in attesa delle prime riaperture previste da domani.

GIANGUIDO25GIANGUIDO253GIANGUIDO252

Diretta

Loading...