×

Avviso

Non ci sono cétégorie

TAMPONE CORONAVIRUS COVID scaled original

Si svolgerà su tre giorni, da domani a domenica, come da ordinanza regionale, lo screening di massa della popolazione scolastica necessario a garantire il ritorno in sicurezza sui banchi degli studenti.
Il Comune di Teramo, che ha assunto l’onere di organizzare anche lo screening per le scuole superiori, ha individuato di concerto con la Asl tre strutture dove saranno effettuati i tamponi: la palestra Molinari, dove saranno attive quattro linee, il palazzetto di Scapriano, con cinque linee, e la palestra Giovanni XVIII a San Nicolò con due linee.
Su disposizione della Regione lo screening non interesserà le scuole dell’infanzia, ma il primo cittadino e presidente del comitato ristretto Gianguido D’Alberto, anche su segnalazione dei suoi colleghi, delle famiglie e dei dirigenti scolastici, ha già avviato un’interlocuzione con il referente regionale Covid per poter coinvolgere in tempi strettissimi anche i più piccoli nella campagna di prevenzione.  
“Siamo assolutamente convinti che lo screening debba essere esteso anche ai bimbi delle scuole dell’infanzia – sottolinea il sindaco – che non potendo vaccinarsi in questo momento sono quelli più esposti al rischio di contagio e trasmissione. Per questo ci siamo già attivati con il referente regionale per colmare questo gap. Nel frattempo, mettendo in campo ancora una volta un'imponente macchina organizzativa, ci prepariamo allo screening per tutte le scuole dalle elementari alle superiori. Il mio ringraziamento va a tutti i Sindaci, al personale sanitario, l'unico vero "esercito sanitario", e ai volontari che come sempre si sono messi a disposizione dei Sindaci che hanno consentito, con le Asl, l'effettuazione dello screening. Non posso però non rilevare come siano sempre e solo gli stessi medici e infermieri a scendere in campo, mentre oggi più che mai è necessario che tutto il personale sanitario, a partire da quello della medicina territoriale, dia il suo apporto, non individualmente ma in massa”. 
Questa la ripartizione delle scuole per le tre strutture individuate con i relativi orari, che invitiamo a rispettare per evitare disagi:
Palestra Molinari: Venerdì 7 gennaio dalle 14 alle 19  Iss Alessandrini Marino
Sabato 8 gennaio dalle 9 alle 13 scuola secondaria D’Alessandro; scuole primarie
De Jacobis, Risorgimento, San Berardo
Sabato 8 gennaio dalle 14 alle 19 scuola secondaria Savini classi prime e seconde; scuola primaria San Giuseppe
Domenica 9 gennaio dalle 9 alle 13 scuola primaria Noè Lucidi; scuola secondaria Savini classi terze
Domenica 9 gennaio dalle 14 alle 19 Liceo Scientifico Einstein via Sturzo
 
Palazzetto Scapriano: Venerdì 7 gennaio dalle 14 alle 19 scuola primaria San Giorgio; scuola primaria Sarti; Piccola Casa; Convitto (scuola primaria e secondaria); scuola Teramo Cona
Sabato 8 gennaio dalle 9 alle 13 Liceo Classico; Liceo Coreutico; Liceo Artistico; Liceo Scientifico Delfico
Sabato 8 gennaio dalle 14 alle 19 Istituto alberghiero Di Poppa, Iss Pascal-Forti-Comi
Domenica 9 gennaio dalle 9 alle 13 scuola secondaria Zippilli; scuola primaria Michelessi; Liceo Milli 
Domenica 9 gennaio dalle 14 alle 19 Liceo Scientifico Einstein viale Bovio, Cpia
 
Palestra Giovanni XXIII San Nicolò: Sabato 8 gennaio dalle 9 alle 13 scuola primaria Nepezzano; scuola 
primaria San Nicolò (classi dalla prima alla quarta); Istituto agrario Rozzi
Sabato 8 gennaio dalle 14 alle 19 scuola primaria Nepezzano; scuola primaria San Nicolò (classi quinte); scuola secondaria San Nicolò; Istituto Cameli, Istituto agrario Rozzi.

Diretta streaming

Loading...