×

Avviso

Non ci sono cétégorie

 

unite Partirà quest’anno all’Università di Teramo il nuovo Master di 1° livello in Servizi e politiche per il lavoro. Si tratta di un master interfacoltà, che coinvolge le Facoltà di Scienze Politiche e di Scienze della Comunicazione, in collaborazione con il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Roma Tre.

Le iscrizioni, con procedura on line, scadranno il prossimo 31 gennaio 2022.

Il Master, coordinato da Daniela Tondini, docente di matematica dell’Ateneo teramano, è realizzato in partnership con Confartigianato, CNA, Confcommercio, Confesercenti, Fondazione dei Consulenti del lavoro e Camera di Commercio del Gran Sasso d’Italia.

«Il Master – si legge nella presentazione – nasce per dare risposta all’esigenza manifestata da alcuni enti e organizzazioni di reperire risorse e profili professionali capaci di dialogare costantemente e in maniera costruttiva con tutti gli attori chiave del mondo e del mercato del lavoro nel campo dei servizi e delle politiche per il lavoro, di supportare il sistema nella lettura dei fabbisogni professionali delle imprese, nel pianificare azioni e interventi per una buona occupazione e per lo sviluppo del sistema economico-produttivo».

Le lezioni, che si terranno da febbraio a novembre 2022, si svolgeranno in forma intensiva, il venerdì pomeriggio e l’intera giornata del sabato, anche in modalità on line.

La formazione pratica sarà realizzata in aziende di medie e grandi dimensioni e all’interno delle strutture nazionali e territoriali dei partner del Master e di altri attori, pubblici e privati del mondo del lavoro.

Per informazioni:

https://www.unite.it/UniTE/Master_e_corsi_di_formazione_2021_2022/Servizi_e_politiche_per_il_lavoro

REDAZIONE UFFICIO STAMPA

Diretta streaming

Loading...