×

Avviso

Non ci sono cétégorie

GROTTACAMPLI originalContinua la valorizzazione del patrimonio naturalistico ed Ambientale in tutto il comprensorio dei Monti Gemelli. Qualche giorno fa, presso la Valle degli Scoiattoli inesplorate e sconosciute sono state rinvenute due nuove grotte.

La prima sul sentiero 425 che da Battaglia porta alla Forchetta, la seconda  in prossimità del Pian dell'Oro alla sommità  del Monticchio. Entrambe persistono su un costone di roccia denominata Balzi Castiglioni.

Del tutto inaspettata e di difficile reperimento è stata anche  fotografata una colonia di tritoni appartenenti al genere Triturus Italicus specie particolarmente protetta  che vive prevalentemente  in ambienti acquatici nutrendosi di mosche e zanzare. La scoperta fatta dal gruppo grotte piceno di Ascoli Piceno in collaborazione con il delegato alla valorizzazione e tutela del Patrimonio Montano di Campli  Pietro Adriani risulta molto interessante perché  gli ambienti umidi e ricchi di acqua che scorrono sulle scivolose pareti di questa nuova grotta potrebbero aprirsi a delle sale colme di acqua dove i rari anfibi protetti possono riprodursi. Il sito, meritevole di  approfondimenti  verra’ ulteriormente attenzionato e studiato per sopralluoghi e rilevamenti . Soddisfazione espressa dal Sindaco di Campli Federico Agostinelli e dal presidente del Consorzio Turistico Monti Gemelli Vincenzo Lori.

“La Valle degli Scoiattoli territorio di nuova annessione al Co.tu.ge  con

le sue grotte arricchisce  di ulteriore tassello   le già  ampie offerte turistico-escursionistiche  che offrono le nostre Montagne. Non appena queste cavità  naturali verranno messe in sicurezza sarà  nostra intenzione mappare i nuovi  siti e metterli a disposizione della collettivita.”

Il consiglio, dnque, è di contattare l’Ufficio Turistico di Campli è rivolgervi alla ricca rete di guide recentemente formate appositamente per le escursioni sui Monti Gemelli.

Diretta streaming

Loading...