×

Avviso

Non ci sono cétégorie

cgilbollettecasariposo original

Dopo manifestazioni, articoli, denunce pubbliche, richieste di incontri fino all'affissione delle bollette che le lavoratrici non riescono a pagare per colpa degli stipendi arretrati non pagati da parte della PAP (che a sua volta vanta crediti, come ribadito dall'ad Profeta), la Filcams Cgil del segretario Mauro Pettinaro scrive al Prefetto per chiedere un incontro per tentare una procedura di "raffreddamento" della controversia "insorta tra i lavoratori impegnati nel servizio di ristorazione mense del Presidio Ospedaliero di Teramo, del presidio Ospedaliero di Atri, del presidio Ospedaliero di Sant’Omero, del presidio Ospedaliero Giulianova, della Casa di riposo De Benedictis Asp 1 provincia di Teramo, del Comune di Alba Adriatica, del Comune di Castelli e del Comune di Morro D’oro e la PAP RISTORAZIONE srl". Tale procedura è attivata "a causa dall'ennesimo ritardo nella corresponsione del salario corrente e dalla mancata puntualità nel dichiarare quale giorno, quando questi ritardi si palesano in maniera sistematica, arriverà lo stipendio. Ci sembra inutile ricordare, inoltre, come lo stipendio sia di fondamentale importanza per tutte le lavoratrici e i lavoratori, ma crediamo sia davvero gravoso che lavoratrici e lavoratori, che in questi mesi assicurano i pasti all’interno degli Ospedali della nostra Provincia, all’interno delle Case di Riposo e all’interno delle mense comunali di asilo nido e scuole elementari non percepiscano con regolarità gli stipendi" scrive la Filcams nella richiesta protocollata nelle scorse. Il sindacato chiede al Prefetto, dunque, "di intervenire sulle parti interessate per far corrispondere alle lavoratrici quanto dovuto, anche al fine di scongiurare possibili disagi e disfunzioni del servizio con la conseguenza che potrà essere ridotto il servizio mensa degli Ospedali della Provincia di Teramo. Pertanto chiediamo la convocazione di un tavolo urgente, a cui partecipino tutte le Parti in indirizzo e tutte le rappresentanze sindacali aziendali, per l'attivazione della procedura di raffreddamento di cui alla Legge 146/90 al fine di scongiurare forme di lotta"

Diretta streaming

Loading...