×

Avviso

Non ci sono cétégorie

CARABINIERI2A Tocco è stato tratto in arresto nella flagranza di reato un cittadino straniero di anni 25 residente a Teramo, ritenuto presunto responsabile del reato di "atti persecutori". L'uomo sin dal 22 gennaio per motivi sconosciuti e in fase di investigazione, ha ripetutamente minacciato e aggredito, anche brandendo una bottiglia di vetro rotta, un uomo di 53 anni di Teramo. Inoltre in uno degli episodi ha danneggiato l'autovettura della vittima che subito dopo i primi accadimenti si è rivolto ai Carabinieri per denunciare tali condotte dello straniero nei suoi confronti, prive di specifiche motivazioni. Il denunciate a seguito di tali e reiterate azioni ha manifestato un grave stato di ansia temendo per la propria incolumità. L'arrestato dopo le formalità di rito è strato tradotto in carcere in attesa dell'udienza di convalida.

Diretta streaming

Loading...