×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Foto Presidente ANCE Teramo Ezio Iervelli originalCristiano Carrus CBO Banca Pop Bari original 

 

Stamattina presso il Blu Palace Business Center di Mosciano Sant’Angelo, l’Assemblea dei soci ANCE ratificherà l’intesa con la Banca Popolare di Bari per il Superbonus 110%.

L’Accordo prevede l’utilizzo della piattaforma informatica della banca, sviluppata dalla multinazionale Kpmg, già partner di ANCE Teramo sin dal 2020 per la gestione dei crediti fiscali da ristrutturazione edilizia.

La diffusa presenza di filiali nella regione Abruzzo e la predisposizione di prodotti specifici di anticipazione finanziaria da parte dell’Istituto, nonché l’ampia esperienza maturata sul campo da parte di ANCE consentiranno certamente un ampio sviluppo del Superbonus.

Al 3 giugno risultano in esecuzione o conclusi in Abruzzo 442 interventi per un controvalore di detrazioni richieste pari a 73 milioni di euro, in crescita del 35,5% su maggio. A fine giugno si registra un ulteriore forte incremento.

La maggior parte degli interventi riguarda gli edifici unifamiliari e le unità immobiliari indipendenti, mentre la quota dei condomini è piuttosto ridotta, pari a circa il 10% proprio in ragione della complessità delle procedure.

Il decreto “Semplificazioni 2” in corso di conversione ha semplificato l’iter edilizio proprio per consentire un più rapido accesso ai benefici.

Il 110% ha suscitato l’interesse di 10,5 milioni di famiglie (Fonte Nomisma) contribuendo al rilancio del settore delle ristrutturazioni.

Diretta streaming

Loading...