×

Avviso

Non ci sono cétégorie

"Natura si, cemento no". "Salviamo la costa,conserviamo la bellezza". "Questo PAN non va bene". Questi ed altri i messaggi affidati agli striscioni dei manifestanti che si sono ritrovati in piazza sotto il Comune di Roseto per chiedere il rinvio dell'approvazione del Piano d'assetto naturalistico della Riserva del Borsacchio, in programma nel Consiglio comunale iniziato alle ore 16 (rinvio bocciato nonostante le richieste di una parte dei consiglieri). In piazza, capitanati dalle Guide del Borsacchio, decine di persone e rappresentanti delle associazioni ambientaliste che dicono no al "nuovo" PAN. Sott'accusa l'aumento di cubature previste. In Consiglio comunale, intanto, si è consumata la spaccatura della maggioranza dell'assente sindaco Sabatino Di Girolamo (dimesso nelle scorse ore dopo l'intervento chirurgico di mercoledì scorso). Duri gli interventi preliminari in aula da parte del consigliere di minoranza Alessandro Recchiuti ("Due giorni prima il PD emenda una delibera del PAN presentata dalla stessa maggioranza, a casa mia si chiama quanto meno anomalia...") e dell'ex sindaco Enio Pavone che ha chiesto le dimissioni del primo cittadino. 

borsacchio original

 borsacchiomobilitazioneurna original

borsacchiomobilitazionestriscioni original

borgattimobilitazione original

Diretta