×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Inizia oggi la nuova avventura del conosciutissimo professor Roberto Ricci, docente al liceo classico Delfico di Teramo e stimato storico e uomo di cultura: da oggi Ricci è nello staff del ministro della Pubblica istruzione Patrizio Bianchi. Docente di filosofia e storia dopo la laurea all'università di Urbino, Ricci originario di Campli ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze sociali nell'università di Chieti dove ha collaborato con la cattedra di metodologia delle scienze sociali e di storia moderna svolgendo attività di ricerca e didattica. Nel corso della sua carriera ha svolti diveri lavori di storiografia presso il Centro di studi muratoriani di Modena e di storia sociale all'istituto "A. Cervi" di Reggio Emilia. È deputato nella Deputazione di storia patria negli Abruzzi, oltre ad essere socio della Società napoletana di storia patria e della Società italiana per lo studio dell'età moderna. Studioso dell'età moderna, si occupa nell'ambito della storia della feudalità nel regno di Napoli della famiglia Acquaviva d'Aragona duchi d'Atri e dello "Stato" farnesiano in Abruzzo. Ha curato l'edizione dell'opera manoscritta seicentesca di Francesco Brunetti "Sacra ac Profana Aprutii monumenta" , i convegni e gli atti "Il confine nel tempo, Marche e Abruzzi dalla preistoria all'Unità" in collaborazione con la Deputazione di Storia Patria per le Marche e "Lo Stato degli Acquaviva d'Aragona duchi di Atri".

ROBERTORICCI original

Diretta streaming

Loading...