×

Avviso

Non ci sono cétégorie

BERGAMO originalMantenere “come priorità nell’agenda del Governo l’attenzione per le aree del cratere sismico, garantendo risorse umane e finanziarie e confermando la semplificazione” ottenuta in questi anni, in tema di ricostruzione, grazie al lavoro congiunto dei Sindaci, delle Anci regionali e del Presidente nazionale Antonio Decaro, del Commissario Straordinario Giovanni Legnini, delle Regioni.  E’ la richiesta avanzata dal Sindaco di Teramo e Presidente Anci Abruzzo Gianguido D’Alberto nel suo intervento all’assemblea dell’Anci a Bergamo, nel corso della sessione “I Comuni per un’Italia sostenibile. Mobilità, ambiente, turismo”, che ha visto la partecipazione anche del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini e della Ministra del Turismo Daniela Santanchè. Intervento nel corso del quale il Sindaco ha evidenziato come “investire sulle città medie delle aree del cratere sismico vuol dire investire su aree di interesse non solo del paese intero ma dell’Europa”.  “La mia presenza qui, oggi, mi dà la possibilità di intervenire sia come Sindaco di Teramo che di delegato Anci Abruzzo per la Ricostruzione - ha sottolineato D’Alberto – e di parlare, visti i temi che stiamo affrontando all’interno di questa sessione, di ricostruzione sostenibile. Nel corso di questi anni, finalmente, abbiamo compreso che non si può parlare di ricostruzione se non si affianca a quellamateriale una rigenerazione complessiva, che sia contestualmente urbana, sociale, economica, turistica, culturale, ambientale”.

Diretta streaming

Loading...