×

Avviso

Non ci sono cétégorie

ruggieri

E' da tenere assolutamente sotto osservazione il problema delle dipendenze dei più giovani da gioco d'azzardo e tecnologie. Secondo uno studio sui giovani abruzzesi dai 15 ai 19 anni, evidenzia che c'è un 7,5% dei ragazzi che è soggetto problematico ed un 16,5% che è a rischio. I dati sono abbastanza preoccupanti secondo quando evidenziato dallo psicologo del Ser.D della Asl di Teramo, Gaetano Ruggieri. Per quanto riguarda il rapporto con Internet, riferito sempre ai giovani abruzzesi, si è visto che il 9% dei giovani ha un rapporto convulsivo con l'utilizzo di internet. Un dato che deve destare un'allerta. C'è bisogno di azioni che tutelino la salute dei giovani. Il Ser.D sta mettendo in campo molto interventi a questo proposito con colloqui anche con i genitori. Di questo si è parlato nel Convegno organizzato dal Liceo Milli di Teramo dal titolo “IO NON DIPENDO”, al quale hanno preso parte illustri relatori che hanno messo a disposizione degli studenti che hanno affollato l'aula magna dell'Università di Teramo, la loro esperienza  e professionalità per combattere un fenomeno sempre più dilagante tra le nuove generazioni.

l

Diretta streaming

Loading...