×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Niente soldi e nessuna comunicazione di merito alla Tua da parte della Regione Abruzzo circa i ristori per le famiglie degli studenti che, causa ordinanze di Marsilio che li lasciavano in casa in Dad per via delle scuole chiuse, non hanno usufruito degli abbonamenti per recarsi a scuola con i mezzi pubblici. Per ora niente rimborsi per gli abbonamenti annuali, quindi, degli studenti pendolari utilizzati a intermittenza a causa della sospensione delle lezioni in presenza, tra la fine del 2020 e l'inizio del 2021. La Tua del presidente Gianfranco Giuliante specifica di non aver ricevuto alcuna comunicazione mentre il sottosegretario (delegato ai Trasporti) Umberto D'Annuntiis spiega che non è un ritardo imputabile direttamente alla Regione bensì al governo centrale visto che è da lì che non è stato trasferito neanche un euro per la causa. Stando a quanto si apprende, la giunta Marsilio starebbe comunque valutando la possibilità magari di anticipare una parte dei pagamenti reperendo risorse all'interno del bilancio regionale. 

Autobus Tua original

Diretta

Loading...