×

Avviso

Non ci sono cétégorie
 
CALCIO
La Covisoc ha bocciato la domanda di iscrizione del Teramo, non in regola con l’indice di liquidità. Parere negativo anche per il Campobasso. La società biancorossa ha tempo fino a mercoledì 6 luglio per presentare ricorso. L’ultima parola spetta al consiglio federale che si riunisce l’8 luglio. Teramo e Campobasso in questo momento sarebbero quindi escluse dal prossimo campionato di Serie C, il cui organico sarebbe così da completare attraverso i ripescaggi e prima ancora a suon di ricorsi. Tutto ok invece per quanto riguarda la Serie B, dove non si sono registrate bocciature. «Il club -si legge in una nota del Teramo Calcio - è consapevole di aver ottemperato correttamente agli adempimenti previsti e per dimostrarlo ha già conferito mandato allo studio DCF Sport Legal di Bergamo per assisterlo e difenderlo». Intanto l’assemblea dei soci odierna è stata riconvocata per sabato 9 luglio prossimo con lo stesso ordine del giorno, che prevede: relazione lavoro svolto per l’iscrizione al campionato di serie C 2022/23; attività legale da svolgere; dimissioni amministratore unico; nomina nuovo amministratore.


Diretta streaming

Loading...